Le All Blacks si tingono d’azzurro, Dibiase e Belli convocate in Nazionale

La Kick Off c5 Femminile è orgogliosa di comunicare che due sue giocatrici, Angelica Dibiase e Federica Belli, vestiranno nuovamente la maglia della Nazionale Italiana di futsal femminile. Nella giornata di ieri infatti, il Responsabile tecnico Roberto Menichelli ha diramato le convocazioni per gli imminenti impegni delle azzurre in Iran chiamando 16 calciatrici, fra le…

Piove in campo, gara sospesa

Giocato in un clima quasi surreale, il match con la Bellator Ferentum termina poco dopo la metà della prima frazione a causa del campo reso pericoloso dall’acqua infiltrata dal tetto della struttura. Nonostante i tentativi della società laziale di permettere il regolare svolgimento della gara, l’acqua che cade dal tetto impedisce di fatto di portarla…

All blacks: arriva “Itu”!

Nuestra Señora de Vico, F.S.F. Móstoles, Pinto F.S.F., Atlético de Madrid Navalcarnero, Lacturale Orvina, Montesilvano, Olimpus, mondiali e competizioni internazionali con la nazionale spagnola. Ma non è finita qui, nella trajectoria deportiva di “Itu” c’è da sbarrare anche la casella Kick Off C5 Femminile. La società di Riccardo Russo ha infatti ufficializzato l’arriva della forte…

Letizia Lauri al Kick Off

    Il Kick Off C5 Femminile ufficializza il passaggio in maglia “all black” del giovane talento aostano Letizia Lauri. In evidenza con la maglia dell’Aosta 511 Femminile (prima squadra e juniores), della rappresentativa regionale Piemonte/Valle D’Aosta e della neonata nazionale azzurra U17 per i primi raduni (regionali e successivamente di “macro-area” a Castenedolo) Letizia…

Nessun miracolo, Montesilvano in finale

Un minuto, quaranta secondi: il sinistro di Priscila De Oliveira è talmente bello, preciso e vincente da distorcere la realtà dei fatti. Sembra infatti che la sognata impresa possa materializzarsi, che il -2 di partenza sia destinato a svanire, il boato del pubblico di San Donato conferma la piacevole impressione. Sarà invece un lampo, un’effimera…

Missione compiuta: all blacks tra le prime quattro d’Italia

#14 Chiara Zambelli

Non è certamente stato il miglior Kick Off della stagione quello visto a San Donato domenica sera, ma ciò che conta è il raggiungimento dell’obiettivo sportivo prefissato. La squadra di coach Riccardo Russo è in semifinale, migliorando quindi il risultato della passata stagione e rientrando tra le quattro migliori formazioni italiane. Le distrazioni e gli errori del match di ritorno contro Cagliari possono senza dubbio avvalersi delle attenuanti del caso: il punteggio della gara di andata metteva significativamente al sicuro il passaggio del turno, ma è altrettanto indubbio che certe leggerezze non saranno ammesse contro la corazzata Montesilvano.

All-blacks, un piede in semifinale. Domenica il ritorno

Foto Juna Manca - Calcio a 5 in foto - Sardegna_Primo piano di Daniela Ribeiro

Ancora quaranta minuti da giocare, ogni calo di concentrazione domenica prossima sarebbe un reato anche e soprattutto nei confronti di quanti assisteranno alla gara. Successo e punteggio ottenuti in quel di Sinnai, inutile nasconderlo, mettono una seria ipoteca sulla qualificazione alla semifinale, risultato che consentirebbe di migliorare il traguardo raggiunto nella passata stagione.  

All blacks imbattute, 1-1 a Montesilvano

Foto Michele Pacifico_AM FM Sport Events & Media_Il controllo di palla di Priscila De OliveiraSecondo 1-1 consecutivo e fine dei giochi nel Gold Round. A Nanà risponde Priscila, un tempo compagne di nazionale verdeoro. La gara si gioca su ritmi piuttosto blandi, il piazzamento finale non sembra essere un’ossessione per le formazioni in campo e non c’è ancora certezza sulle avversarie da affrontare nei play-off scudetto.

Sfida (inedita) d’alta classifica

Foto Alida Lazzaro AM FM Sport Events & Media_L'esultanza sandonatese dopo la rete di PesentiSi giocheranno le prime posizioni (tutto è ancora possibile per quanto riguarda il trio in cima) in una sfida che in questa stagione va in scena per la prima volta. Probabilmente, per entrambe le formazioni in campo, con una lotta interiore tra la tranquillità di una qualificazione già acquisita e la tensione che le battaglie sportive tra grandi squadre portano in dote. La spunterà presumibilmente chi riuscirà a far prevalere la seconda percezione del match a scapito della prima, a meno che tale tranquillità non permetta invece di sfoderare una prestazione perfetta.