Kick Off vs Ternana: designazioni arbitrali

Kick Off C5 Femminile vs Ternana IBL Banca: gli arbitri dell’incontro (tra parentesi la sezione di appartenenza e l’ultima gara diretta – dati: arbitri.com). Arbitro 1: Andrea Sabatini (Bologna – Arbitro 1 in PesaroFano C5 vs Santa Maria Nuova, 19° giornata di Under 21 gir. F, giocata il 14/2) Arbitro 2: Alessandro Maggiore (Bologna – Arbitro…

La terza finale

Locandina Kick Off vs Ternana_28_2Questo è il momento: dare continuità al lavoro svolto (e conseguenti prestazioni ottenute) nelle ultime settimane, confermarsi sugli standard espressi contro Real Statte e Lazio Femminile, affrontare l’ennesima finale contro una squadra dal tricolore impresso sulle maglie. Una gara che è ormai un appuntamento tradizionale tanto al Pala Di Vittorio quanto in via Caviaga, non si contano più i confronti tra all-blacks e rossoverdi nelle ultime due stagioni.

Final 8: l’urna dice S.S. Lazio

Logo Final Eight Coppa ItaliaE’ stato effettuato lunedì scorso, nella Sala Consiliare del comune di Pescara, il sorteggio relativo ai quarti di finale dell’imminente Final 8 di Coppa Italia. Le all-blacks di Riccardo Russo apriranno il torneo femminile il 4 marzo alle 14.30, nell’impianto Pala Santa Filomena di Chieti.

All-blacks, che colpo ad Orte

Foto Paolo Cassella - Divisione C5_Capitan Atz esulta dopo la punizione del 3 pariTre minuti e mezzo al termine di una gara dalle mille emozioni.  Ma non è finita, c’è ancora tempo per l’ultima, quella che si rivelerà decisiva. Più che un’emozione, un capolavoro da parquet: Carol Pesenti e Sofia Vieira dialogano in pochi metri di campo, di fronte a loro non giocatrici qualsiasi ma stelle del futsal mondiale quali Lucileia e Taty. Tre scambi di rara intelligenza e precisione, poi la stoccata finale della portoghese con un destro al volo che è perfetta sintesi di classe, potenza e coraggio nell’anticipare l’entrata disperata dell’avversaria. E’ la rete del 4-5, l’urlo liberatorio delle sandonatesi che respingono  gli ultimi assalti bianconcelesti (con Lisi nelle vesti di goleiro-linha) ed espugnano Orte avendo la meglio su una delle formazioni più forti del campionato.

In cerca dell’impresa

EM0A3257Servirà l’impresa, ma forse non è la definizione più corretta. La gara perfetta, questo si. Perché lo standard è elevato all’ennesima potenza, inutile nascondersi o sperare di trovare avversarie non all’altezza. La difficoltà è nota, ma non può oltrepassare la consapevolezza dei propri mezzi. Se quindi la Lazio C5 Femminile ha una rosa simile ad una parata di stelle internazionali e locali, il Kick Off dal canto suo non è da meno e la seconda frazione disputata domenica scorsa ne è prova lampante.

Reazione da grande

Maglia_1Venti minuti da dimenticare. Poi altri venti: per reagire, risorgere e rischiare di vincere una gara in salita. Dimostrando, se mai ce ne fosse bisogno, quanto sia sottile la linea di confine tra la possibilità di competere ad armi pari ed imporre il proprio gioco e quella di venire travolte da avversarie di rango.

E’ stato un Kick Off dai due volti quello di domenica, incapace di limitare gli attacchi pugliesi del primo tempo nonchè di rialzarsi dopo aver incassato la prima rete. Orgoglioso e forte soprattutto ad inizio ripresa, tanto da mettere alle corde la formazione ospite ed infiammare il pubblico sandonatese. E da qui devono ripartire le all-blacks, dai boati che hanno letteralmente squassato il palazzetto dello Sport di via Caviaga in occasione della terza rete di Sofia Vieira e del definitivo pari di capitan Atz, dalla consapevolezza della propria forza: quella che permette al roster di Riccardo Russo di giocare alla pari con chiunque.

Kick Off alla ricerca dell’oro

LOCANDINA 1 GIORNATA RITORNO 2015 2016Finalmente ci siamo, senza più discussioni. Fino a ieri si è fatto sul serio, con un girone equilibrato in cui le all-blacks hanno ben figurato sfiorando la vetta. Ora il grado di difficoltà si eleva ulteriormente, le migliori otto squadre italiane si incontrano in sette gare di sola andata. E’ il girone Gold, quel tipo di competizione lungamente invocato ed ora pronto a partire. Sette finali, sfide da giocare su ogni pallone per evitare rimpianti. Uno standard che richiede necessariamente un salto di qualità ulteriore e definitivo nell’approccio alla gara da parte delle ragazze di coach Riccardo Russo, nell’atteggiamento, nell’unione del gruppo e nella fame di vittoria. Componenti senza le quali difficilmente si potrà sopravvivere in un mini-torneo che racchiude giocatrici e formazioni di livello assoluto.

Kick Off, passo falso contro Firenze

Foto Michele Pacifico AM FM Sport Events & Media_Kick Off vs IsolottoUna sconfitta meritata, nella valutazione generale della gara, che non porta con sè particolari rimpianti o preoccupazioni salvo ovviamente un’attenta analisi degli errori commessi e da evitare nell’imminente Gold Round. L’Isolotto passa a San Donato con la doppietta di Leticia Martin Cortes e l’ultimo sigillo di Aida Xhaxho.