Zap Milano: nuovo partner del Kick Off C5 Femminile!

zap milanoL’intesa è stata pressochè immediata. L’impegno, la passione per le reciproche attività hanno fatto il resto. Zap Milano e Kick Off C5 Femminile, nelle persone di Fulvio Fratta e Riccardo Russo, hanno sancito oggi l’accordo che lega il luxury outlet di via Quintiliano 33 alla formazione delle all-blacks, in veste di nuovo partner ufficiale per la serie A Elite 2015/2016.

Le nazionali del Kick Off: un viaggio tra Italia, Brasile e Portogallo

Con la convocazione di Federica Belli per le prime, storiche, amichevoli della selezione femminile azzurra di futsal il conto delle “nazionali” del Kick Off sale a quota quattro. Ci riferiamo alle giocatrici che hanno, attualmente o in passato, indossato la maglia della propria selezione nazionale in gare ufficiali.

Ecco il prospetto delle “magnifiche quattro” del Kick Off C5 Femminile, con la certezza che tale elenco possa presto crescere vista la qualità della rosa a disposizione di mister Russo.

Federica Belli nella storia, suo il primo goal 100% azzurro!

Minuto 27, parte il contropiede azzurro. Rapido, letale: è tutto perfetto fino al passaggio di D’Incecco, manca solo l’ultimo tassello per concretizzarlo. E, nella notte “magica” del Foro Italico, il tocco di Federica Belli non è da meno. Uno sfoggio di classe e freddezza che non lascia scampo all’estremo difensore magiaro Anikó Vincze: la palla si spegne in rete nel delirio del “Nicola Pietrangeli”, il tabellone dice 27:08.  E’ la terza rete azzurra ma la prima “italiana” a tutti gli effetti, è il momento che consegna il prodigio palermitano alla storia del futsal rosa italiano. Una prestazione impeccabile con la ciliegina sulla torta quella dell’ala del Kick Off C5 Femminile. 

La “ventisette” si tinge d’azzurro

Giocatrici di movimento: c’è una lunga lista di diciassette nomi da “scorrere” per sperare che il sogno sia divenuto realtà. Ma l’impatto è immediato, tra le prime due parentesi brilla una dicitura familiare: Kick Off. Proprio così, la maglia nera numero 27, quella indossata dal prodigio palermitano Federica Belli, viene travolta da un’ondata azzurra. L’ala…